Il diritto di sapere da dove arriva il grano è un diritto al benessere dei consumatori. Ma non è l’unico!

Sapere cosa mettiamo in tavola è un diritto sacrosanto dei consumatori. Non c'è dubbio! Ma siamo proprio sicuri che la (finta) etichettatura preparata a fini elettorali dal Governo sia la vera soluzione? La vera informazione utile al benessere dei consumatori è quella di cui parla Carlo Petrini o ciò che sostiene da tempo GranoSalus?

Continua a leggere Il diritto di sapere da dove arriva il grano è un diritto al benessere dei consumatori. Ma non è l’unico!

Al Gran Galà di Molfetta, Barletta e Manfredonia si festeggia con navi più piccole. (2° parte)

Lo sbarco di navi estere di grano prosegue negli altri porti di Molfetta, Barletta e Manfredonia. Anche se le navi sono più piccole rispetto a Bari, al Gran Galà dei porti minori la bravura dei singoli importatori sarà protagonista dei loro graditi ospiti, le navi di grano, con la premiazione per le provenienze da Russia (4 navi), Moldavia (1 nave) e Francia (1 nave). Insieme alle navi del porto di Bari i volumi complessivi superano un milione di quintali!

Continua a leggere Al Gran Galà di Molfetta, Barletta e Manfredonia si festeggia con navi più piccole. (2° parte)

Senatore Cappelli, GranoSalus: “E’ patrimonio di tutti. Stop allo scippo!”

C'è un cartello sul seme da riproduzione Senatore Cappelli teso a limitarne la sua diffusione? Il frumento duro che vuole bene alla terra e alla salute dell' uomo fu' concepito da Nazareno Strampelli, non dalla SIS, Società Italiana Sementi che, secondo alcune prove documentali, rilascia il seme solo se gli agricoltori aderiscono alle sue filiere. Biopirateria con lo zampino della Coldiretti. Intervenga l' Antitrust, il Mipaaf e l' Ufficio Brevetti

Continua a leggere Senatore Cappelli, GranoSalus: “E’ patrimonio di tutti. Stop allo scippo!”

GranoSalus agli industriali: dopo la sconfitta in Tribunale vogliamo la pasta con grano italiano

Dopo la sonora sconfitta in Tribunale di Aidepi, l’ associazione guidata da Barilla che raccoglie gli industriali della pasta, non servono proclami per proseguire nella lotta a difesa di industrie e lavoratori o messaggi rassicuranti sul grano estero scomodando Bebe Vio, ma è necessario dare agli italiani una pasta senza grani contaminati. E' sufficiente il grano dorato italiano? 

Continua a leggere GranoSalus agli industriali: dopo la sconfitta in Tribunale vogliamo la pasta con grano italiano

Vietato l’accesso al Parlamento europeo per i lobbisti Monsanto

La Monsanto si era rifiutata di essere audita dal Parlamento europeo, ritenendolo luogo non adatto per un dibattito sulla veridicità scientifica dei "Monsanto Papers". L' Antitrust europeo nel frattempo ha aperto una istruttoria sulla fusione con la Bayer

Continua a leggere Vietato l’accesso al Parlamento europeo per i lobbisti Monsanto

CETA che fare? Per evitare il ciclone sul grano e sulla democrazia dite a Renzi e Berlusconi di non votare

Il ciclone del CETA potrebbe abbattersi sul nostro grano e sulla nostra democrazia. Il Canada potrebbe addirittura chiedere all'Italia il risarcimento per calo delle vendite di pasta fatta con il suo grano contaminato da Don, Glifosate e Cadmio. La Francia e il Belgio sono sul piede di guerra. E in Italia? La parola d'ordine è fermare Renzi e Berlusconi che hanno deciso di svendere la nostra democrazia e pure d'intossicarci!

Continua a leggere CETA che fare? Per evitare il ciclone sul grano e sulla democrazia dite a Renzi e Berlusconi di non votare

Grano canadese: altra doppietta di navi a Manfredonia

Nel porto altifondali di Manfredonia altre due navi di grano canadese. Che significa altri 500 mila quintali complessivi da sommare ai due milioni previsti nel mese di settembre in Puglia. I sospetti di miscelazione vietata aumentano, ma le Autorità di controllo non si muovono...

Continua a leggere Grano canadese: altra doppietta di navi a Manfredonia

Prezzo del grano? Granosalus: “Osservare prezzi alla produzione e non allo stoccaggio”

Aggiornare i meccanismi camerali dei prezzi tenendo conto dell’evoluzione del mercato e delle rinnovate esigenze dei produttori e consumatori. Il comportamento ambiguo di Coldiretti e Italmopa

Continua a leggere Prezzo del grano? Granosalus: “Osservare prezzi alla produzione e non allo stoccaggio”

Gentiloni a Bari chiede collaborazione istituzionale, ma non garantisce quella dei ministri

Serve un impegno istituzionale perchè abbiamo alle spalle anni di solitudine del Sud. Con queste parole un pò fredde il premier Gentiloni ha offerto in fiera più lavoro al mezzogiorno...dimenticando che a pochi passi da lui nel porto di Bari il lavoro al mezzogiorno agricolo viene scippato, insieme alla salute dei consumatori
Continua a leggere Gentiloni a Bari chiede collaborazione istituzionale, ma non garantisce quella dei ministri

Un programma per il cibo agricolo? Cominciamo dalla Sicilia…risolvendo il dilemma del consumatore

L' occasione delle prossime elezioni regionali in Sicilia è importante non per il posizionamento di Alfano o per il destino di Crocetta, nè per il dilemma di Berlusconi o del Pd. L' appuntamento elettorale è serio perchè finalmente si può discutere del dilemma vero, quello del consumatore e di un sistema alimentare perverso in una delle Regioni più importanti d' Italia. Specie da un punto di vista agricolo.

Continua a leggere Un programma per il cibo agricolo? Cominciamo dalla Sicilia…risolvendo il dilemma del consumatore

CETA, GranoSalus: “Coldiretti dica da che parte sta evitando dubbi amletici”

Il presidente nazionale di Coldiretti, Roberto Moncalvo, avrebbe qualche dubbio amletico rispetto al trattato commerciale fra Ue e Canada (CETA). Del resto, la sua duplice veste di sindacalista italiano (Coldiretti) ed europeo (Copa-Cogeca) gli crea qualche imbarazzo. Che rischia di far diventare la sua campagna nemica dei consumatori...

Continua a leggere CETA, GranoSalus: “Coldiretti dica da che parte sta evitando dubbi amletici”

Limiti Don: la Commissione Ue risponde all’ interrogazione Giuffrida

Nuova interrogazione parlamentare a Bruxelles sulla questione dei limiti del Don e sull' impatto per la salute dei nostri bambini. Questa volta si tratta di una parlamentare siciliana componente della delegazione italiana del Pd.  Michela Giuffrida è una giornalista professionista e membro sostituto di AGRI (Commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale). Attesa a settembre la pubblicazione del parere del gruppo di esperti.

Continua a leggere Limiti Don: la Commissione Ue risponde all’ interrogazione Giuffrida