Zaccagnino (Mdp) e Volpi (LegaNord) presentano due interrogazioni parlamentari

La questione contaminanti nel grano e nella pasta approda in Parlamento. Alla Camera e al Senato sono state presentate due interrogazioni da due diversi parlamentari. L' On Adriano Zaccagnino (Mdp) e il Sen. Raffaele Volpi (LN-Aut) hanno sollevato la delicata questione ponendo chiari quesiti ai ministri della Salute, dell' Agricoltura, dell' Ambiente, delle Infrastrutture e Trasporti. E le altre forze politiche sono già in vacanza?

Continua a leggere Zaccagnino (Mdp) e Volpi (LegaNord) presentano due interrogazioni parlamentari

Il grano duro estero arriva da noi. Il nostro da Foggia viaggia verso Trieste

 Grano duro che va e grano duro che viene. La settimana scorsa a Manfredonia sono arrivate due navi dalla Francia (Blè dur Port La Nouvelle) cariche di grano duro. A Bari è arrivata una nave spagnola di grano duro (giallo ocra) scaricata nei camion Divella. Da Manfredonia, invece, partono diverse navi per Trieste cariche di grano del Tavoliere, ma in Commissione prezzi tutti fanno finta di niente e nessun commerciante esibisce le fatture. Come mai? Perché l' Ufficio Prezzi non fa uno squillo all' Agenzia delle Dogane per evitare Non Quotati?

Continua a leggere Il grano duro estero arriva da noi. Il nostro da Foggia viaggia verso Trieste

GranoSalus ad Aidepi: “Ostentare soddisfazioni non ha ragione di esistere”. Stop ai contaminanti nella pasta

A seguito della pubblicazione sulla rivista Il Salvagente dell'articolo intitolato "Tribunale dà torto ai pastai: micotossine e glifosato fanno dubitare del made in Italy”, i pastai di Aidepi hanno replicato ostentando soddisfazioni che non hanno alcuna ragione di esistere. Controreplica di GranoSalus: "le correzioni sono state operate al fine di rendere più limpido il significato dello stesso che era proprio quello di porre una serie di interrogativi". Aidepi non dice che l' Ordinanza sancisce: (i) costituzionalità del diritto all' informazione; (ii) legittimità del dubbio e delle indagini private; (iii) assenza di fumus e periculum; (iv) difetto di citazione verso Google; (v) superiorità del grano italiano; (vi) carenze nella tutela dei bambini. Su quest'ultimo punto Aidepi nasconde l' imbarazzante posizione di Divella e La Molisana.

Continua a leggere GranoSalus ad Aidepi: “Ostentare soddisfazioni non ha ragione di esistere”. Stop ai contaminanti nella pasta

GranoSalus su La7: “Non faremo sconti a nessuno su DON, Glifosate e tracciabilità”

Dopo la trasmissione di ieri sera in cui La7 ha intervistato la nostra associazione illustrando anche l'Ordinanza Tribunale Roma, abbiamo appreso del cambio di rotta (dubbio) di Divella. GranoSalus terrà alta l'attenzione, specie dopo la denuncia presentata ai NAS sulla violazione del divieto d'uso del glifosate. Nel frattempo alla Regione Puglia è stato chiesto un Tavolo per far rispettare i divieti comunitari e nazionali. Necessaria una rigorosa tracciabilità delle produzioni reali a carattere locale. Se non altro per capire: di che grano è fatta la nostra pasta?

Continua a leggere GranoSalus su La7: “Non faremo sconti a nessuno su DON, Glifosate e tracciabilità”

Il TAR accoglie ricorso proposto da GranoSalus contro la Camera di Commercio di Foggia

Il TAR Puglia ha accolto il ricorso dell’Ass. GranoSalus contro la Camera di Commercio di Foggia che aveva negato il diritto di accedere agli atti del procedimento di formazione dei Listini prezzi di grano duro e sfarinati pubblicati sul sito dell’Ente camerale

Continua a leggere Il TAR accoglie ricorso proposto da GranoSalus contro la Camera di Commercio di Foggia

Il grano canadese al glifosate fa rotta su Manfredonia

Il grano canadese al glifosate circola liberamente nei nostri porti, anche in quelli non agibili (Manfredonia), ma nessuno lo controlla. Il motivo? Il Ministero della Salute non sembra aver inserito il glifosate nel protocollo dei pesticidi da ricercare, sebbene ne abbia vietato l'uso in pre raccolta in Italia. E quand' anche ne disponesse l'esame non ci sarebbero laboratori pubblici  in Puglia accreditati a rilevare il glifosate. Paradossale ma vero! Nel frattempo è scattato il fermo sanitario su molti camion e  a Bari è arrivata un' altra nave dal Canada molto più grande 

Continua a leggere Il grano canadese al glifosate fa rotta su Manfredonia

CETA: il colpo di stato silenzioso procede a tappe. Ok da Governo italiano. Adesso tocca al Parlamento

Il contestato accordo commerciale tra Unione europea e Canada (CETA), firmato il 30 ottobre 2016 e ratificato il 15 febbraio scorso dal Parlamento Ue a Bruxelles, è ora all'attenzione dei vari Governi nazionali che dovranno far ratificare l'accordo ai rispettivi parlamenti. L' Italia nell’ultimo consiglio dei ministri ha approvato il disegno di legge di ratifica e attuazione del trattato di libero scambio con il Canada. Negative le ripercussioni per il grano duro del mezzogiorno di cui nessun  media nazionale ha dato notizia. E' questo il mezzogiorno protagonista immaginato dal Governo Gentiloni?

Continua a leggere CETA: il colpo di stato silenzioso procede a tappe. Ok da Governo italiano. Adesso tocca al Parlamento

Durum Days, Granosalus: “Produttori stufi delle chiacchiere”

La tavola rotonda organizzata a Foggia per incrementare la competitività e sostenibilità della filiera nazionale del grano duro è sembrata una grande farsa, di cui i produttori sono ormai stufi. Il granaio d'Italia arretra. Perché? Il mezzogiorno  pur essendo il più grande bacino mondiale di grano duro sotto il profilo qualitativo, in particolare tossicologico, paragonabile solo all' area del Desert Durum americano, è infettato da organizzazioni sindacali che fanno finta di non saperlo. La CUN e la trasparenza non sono più un obiettivo strategico dei sindacati agricoli. E allora come far luce sulla qualità tossicologica e sui prezzi nazionali ed internazionali? La nuova parola d'ordine si chiama interprofessione, in barba al libero mercato.

Continua a leggere Durum Days, Granosalus: “Produttori stufi delle chiacchiere”

Il grano si rialza negli Stati Uniti, ma non in Italia

Gli speculatori non erano mai stati tanto ribassisti nei confronti dei cereali. Ma un’ondata di maltempo che si è abbattuta nel fine settimana su gran parte delle Us Plains ha provocato un cambio di rotta. Fiammate dei prezzi dal sapore rialzista in arrivo negli Stati Uniti. Anche se in Italia il grano che approda nei porti è un grano low cost and low quality....strumentale a calmierare il nostro mercato interno

Continua a leggere Il grano si rialza negli Stati Uniti, ma non in Italia

Granosalus: per Coldiretti il grano canadese è buono se non è anziano

In un articolo apparso oggi sulla Gazzetta del Mezzogiorno il direttore di Coldiretti Basilicata focalizza l'attenzione sull'età dei grani importati, ma non sulla loro qualità tossicologica. Il direttore dimentica, forse, che un buon grano si può conservare a lungo come si faceva un tempo nelle nostre fosse. Nessuna azione concreta a tutela del principio di precauzione.

Continua a leggere Granosalus: per Coldiretti il grano canadese è buono se non è anziano

Rivoluzione del cibo, Granosalus: “la signora Maria rilancerà il grano del mezzogiorno”

La rivoluzione del cibo passa attraverso il potere di scelta. La signora Maria rappresenta  il consumatore medio italiano attento alle informazioni che sta rapidamente cambiando le sue abitudini alimentari. E che ogni giorno ci scrive per sapere che pasta mangiare...

Continua a leggere Rivoluzione del cibo, Granosalus: “la signora Maria rilancerà il grano del mezzogiorno”

Latronico (DI) interroga il Ministro su tutela della qualità del grano

C'è modo e modo di essere parlamentare. Stefàno, dalla parte delle industrie, interroga il Ministro per mettere il bavaglio all' associazione GranoSalus. Latronico, dalla parte dei consumatori e produttori, interroga il Ministro per dare ascolto all'allarme lanciato da GranoSalus. 

Continua a leggere Latronico (DI) interroga il Ministro su tutela della qualità del grano