GranoSalus ad Aidepi: “Ostentare soddisfazioni non ha ragione di esistere”. Stop ai contaminanti nella pasta

A seguito della pubblicazione sulla rivista Il Salvagente dell'articolo intitolato "Tribunale dà torto ai pastai: micotossine e glifosato fanno dubitare del made in Italy”, i pastai di Aidepi hanno replicato ostentando soddisfazioni che non hanno alcuna ragione di esistere. Controreplica di GranoSalus: "le correzioni sono state operate al fine di rendere più limpido il significato dello stesso che era proprio quello di porre una serie di interrogativi". Aidepi non dice che l' Ordinanza sancisce: (i) costituzionalità del diritto all' informazione; (ii) legittimità del dubbio e delle indagini private; (iii) assenza di fumus e periculum; (iv) difetto di citazione verso Google; (v) superiorità del grano italiano; (vi) carenze nella tutela dei bambini. Su quest'ultimo punto Aidepi nasconde l' imbarazzante posizione di Divella e La Molisana.

Continua a leggere GranoSalus ad Aidepi: “Ostentare soddisfazioni non ha ragione di esistere”. Stop ai contaminanti nella pasta

Sit-In GranoSalus: “Portare grano in Puglia si può purchè i controlli siano efficaci e i sequestri tempestivi”.

La nave arrivata da Vancouver l'8 giugno è stata sequestrata dalla Procura della Repubblica dopo aver scaricato un terzo del carico grazie ai (non) controlli 'documentali' Usmaf. I sequestri tardivi possono avere efficacia?   Dal Sit-In al porto di Bari, dove erano presenti alcuni parlamentari e consiglieri regionali del M5S, abbiamo appreso che nel frattempo è arrivata un' altra nave con grano proveniente dalla Francia. Anche questo senza controlli sanitari perché non dovuti sul grano comunitario ... La situazione è sconfortante tanto più che le stesse autorità manifestano le difficoltà di fare controlli che non siano frammentari. Abbiamo veramente bisogno di un Ministero della Salute che non fa controlli sanitari sempre? 

Continua a leggere Sit-In GranoSalus: “Portare grano in Puglia si può purchè i controlli siano efficaci e i sequestri tempestivi”.

Il grano canadese al glifosate fa rotta su Manfredonia

Il grano canadese al glifosate circola liberamente nei nostri porti, anche in quelli non agibili (Manfredonia), ma nessuno lo controlla. Il motivo? Il Ministero della Salute non sembra aver inserito il glifosate nel protocollo dei pesticidi da ricercare, sebbene ne abbia vietato l'uso in pre raccolta in Italia. E quand' anche ne disponesse l'esame non ci sarebbero laboratori pubblici  in Puglia accreditati a rilevare il glifosate. Paradossale ma vero! Nel frattempo è scattato il fermo sanitario su molti camion e  a Bari è arrivata un' altra nave dal Canada molto più grande 

Continua a leggere Il grano canadese al glifosate fa rotta su Manfredonia

Mercato del Grano, sicurezza alimentare e sanità pubblica

Si è svolto sabato 11 marzo, a Genzano di Lucania, un incontro interregionale tra esperti per parlare di mercato del grano nel Mezzogiorno, di politiche europee, sicurezza alimentare e sanità pubblica. Che rischi corrono i consumatori se mangiano pane, pasta e tutti gli altri derivati del grano se la provenienza di quest'ultimo non è italiana? E i produttori di grano come vengono salvaguardati dall' Unione europea?

Continua a leggere Mercato del Grano, sicurezza alimentare e sanità pubblica

GranoSalus: Audizione in IV Commissione Regionale

Dopo la pubblicazione delle analisi sulla pasta GranoSalus – l’associazione che raccoglie produttori di grano duro delle Regioni del Sud Italia e consumatori – è stata audita in IV Commissione Regionale. All'audizione erano presenti vari consiglieri regionali. Ecco il pdf  doc x iv commissione sanità

Continua a leggere GranoSalus: Audizione in IV Commissione Regionale

Il 77% del grano duro estero che arriva in Puglia è di scarsa qualità!

Il dato sulla qualità deve fare preoccupare tutti gli italiani. Ricordiamo che è proprio in Puglia – e precisamente nel ‘triangolo’ Altamura-Corato-Foggia – che viene macinato il grano che poi finisce in mezza Italia sotto forma di farina e semola. Quindi il pane, la pasta, le pizze, i biscotti, i dolci e tutti gli altri prodotti che arrivano sulle nostre tavole provengono, ci piaccia o no, da questo grano! Il dato non ce lo inventiamo noi, ma è stato fornito a GranoSalus dall’Agenzia delle Dogane di Bari     

Continua a leggere Il 77% del grano duro estero che arriva in Puglia è di scarsa qualità!

Grano, le richieste dei produttori e consumatori a Ministro e Regioni

Speravamo di poter parlare direttamente al Ministro Martina, per rappresentargli il pesante quadro della situazione del Grano duro nel mezzogiorno, da cui si ricava la famosa pasta italiana, ma non è stato possibile incontrarlo a Matera ieri. Lo ha dichiarato Saverio De Bonis, presidente dell’ Associazione GranoSalus.

Ecco il documento che arriverà al Ministro: (Documento-finale-Convegno-di-Melfi)

Continua a leggere Grano, le richieste dei produttori e consumatori a Ministro e Regioni

L’ etichettatura della pasta solleva le preoccupazioni canadesi

Il Canada ha sollevato alcune preoccupazioni contro Roma riguardo l'etichettatura della pasta. Il piano dell’Italia di richiedere che sia etichettato il paese d’origine per la pasta allarma le autorità canadesi. Il ministro dell’agricoltura del Canada ha parlato di una mossa che sta allarmando gli esportatori di grano canadesi proprio mentre l’accordo di libero scambio otteneva l’approvazione europea.

Continua a leggere L’ etichettatura della pasta solleva le preoccupazioni canadesi

Micotossina DON: Commissario Ue risponde ad interrogazione Adinolfi

In data 26 Agosto 2016, Isabella Adinolfi (EFDD) aveva inoltrato alla Commissione interrogazione con richiesta di risposta scritta (E-009055/2016) ai sensi dell'Articolo 130 del regolamento. La risposta è arrivata dopo cinque mesi e si commenta da sola.

Continua a leggere Micotossina DON: Commissario Ue risponde ad interrogazione Adinolfi

Gli effetti di DON su cellule intestinali e permeabilità

Utilizzando vitro, ex vivo ed in vivo, un gruppo di ricerca presso l’INRA di Tolosa ha dimostrato che una micotossina dei cereali – deossinivalenolo (DON) – altera la funzione di barriera dell’intestino. Ciò risulta da una riduzione della funzione delle proteine responsabili dell’integrità della barriera intestinale. Una riduzione della funzione di barriera dell’intestino potrebbe avere conseguenze dannose in termini di aumento della suscettibilità alle infezioni e all’assorbimento dei contaminanti alimentari.

Continua a leggere Gli effetti di DON su cellule intestinali e permeabilità